Condizioni generali

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

Condizioni generali di contratto Web SEO Online

1. campo di applicazione

1.1 Le seguenti condizioni valgono per tutti i rapporti giuridici della società di servizi Web SEO Online (rappresentata da Dieter Hanke) – di seguito indicata come fornitore di servizi – con il suo partner contrattuale – di seguito indicato come cliente.
1.2 Eventuali modifiche ai presenti termini e condizioni da parte del fornitore del servizio saranno comunicate al cliente per iscritto. Esse sono considerate approvate se il cliente non si oppone per iscritto. Il Cliente deve inviare la contestazione al Fornitore del servizio entro quattro settimane dalla notifica delle modifiche.

2. oggetto del contratto

2.1 Le parti si impegnano a cooperare in conformità con lo specifico accordo contrattuale individuale. Un contratto di lavoro non è voluto dalle parti e non è stabilito.
2.2 Il Prestatore di servizi è responsabile per i contributi previdenziali o per le questioni fiscali ed esonera il Cliente da qualsiasi obbligo.
2.3 Il Fornitore del Servizio è libero di lavorare per altri Clienti.

3. conclusione del contratto

3.1 Il contratto con il Fornitore del Servizio si conclude con l’invio dell’ordine firmato o del preventivo dell’ordine per posta, fax o e-mail.
3.2 L’oggetto del contratto o l’esatta descrizione dell’incarico è il seguente:

Ottimizzazione per i motori di ricerca (Google)
In particolare si conviene che
1. la generazione di risultati di ricerca legale su Google per il dominio indicato nella rispettiva conferma d’ordine nell’importo e nei tempi concordati.
2. la nuova impostazione e l’ottimizzazione delle parole chiave e dei testi di collegamento nel codice sorgente, nonché l’impostazione del Google Analytics Tool e del Webmaster Tool. Anche la verifica del vostro sito web su Google.
3. creazione della mappa del sito web secondo le linee guida di Google.

4. durata del contratto e remunerazione

4.1 Il contratto ha inizio alla data concordata in modo specifico e individuale.
4.2 Il contratto non si basa su un termine concordato.
4.3 Non è prevista una disdetta prima dell’inizio del contratto. È possibile solo se il fornitore di servizi non adempie ai suoi obblighi contrattuali. Se il Cliente disdice il contratto prima dell’inizio dello stesso in contrasto con la presente sezione 4.3, il Prestatore di servizi sarà adeguatamente risarcito per la sua perdita di lavoro. A tal fine è stato concordato un forfait di 300 EUR.
4.4 Il prezzo del servizio si basa sull’entità dell’attività lavorativa dovuta. Questo trova la sua base giuridica nel regolamento del contratto di servizio §§ 611 e seguenti. BGB (CODICE CIVILE TEDESCO).
4.5 Tutti i pagamenti sono dovuti 5 giorni dopo la fatturazione con il 5% di sconto e 7 giorni senza alcuna detrazione. In caso di superamento delle date di pagamento, il Fornitore del servizio ha diritto ad un interesse di mora del 2% – superiore al tasso d’interesse di riferimento della Banca Centrale Europea in conformità alla legge di transizione del tasso di sconto – senza ulteriori solleciti. Resta impregiudicato il diritto di rivendicare il risarcimento dei danni in eccesso.
4.6 Le spese in contanti e i costi speciali sostenuti dal Fornitore del servizio su espressa richiesta del Cliente saranno addebitati al prezzo di costo.
4.7 Tutti i servizi forniti dal Fornitore del Servizio sono soggetti all’imposta sul valore aggiunto all’attuale aliquota legale del 19%.

5. ambito dei servizi

5.1 I servizi che devono essere forniti dal fornitore di servizi includono di solito i compiti dettagliati elencati nell’ordine effettuato dal cliente.
5.2 L’erogatore di servizi informa periodicamente il cliente sui risultati del suo lavoro.
5.3 Se il fornitore di servizi non è effettivamente in grado di eseguire le prestazioni contrattualmente dovute, deve informare immediatamente il cliente.
5.4 Il fornitore di servizi fornirà le attrezzature e il personale necessari per l’esecuzione dei servizi.
Le Parti si adoperano al meglio delle loro conoscenze e convinzioni per assistere il Contraente nell’adempimento dei rispettivi obblighi fornendo informazioni, consulenza o esperienza al fine di garantire un flusso di lavoro regolare ed efficiente per entrambe le Parti.
5.5 Il periodo di garanzia inizia con la ricezione dei dati di accesso FTP o con la trasmissione dei dati a una persona nominata dal cliente e termina dopo la scadenza del termine di un mese.
5.6 I backlink da noi inseriti sono inseriti con la massima qualità tra gli allegati specifici del settore e dotati di parole chiave. Un elenco completo di link verificabili è considerato una prova. Non appena queste sono state pienamente eseguite e possono essere verificate, questa parte del contratto è considerata adempiuta.
Il fatto che Google non sempre mostra tutti i link, il che può essere spiegato con gli obblighi tecnici, siamo obbligati a mantenere l’elenco di cui sopra come prova.

6. obbligo di segretezza

Il Fornitore del servizio si impegna a mantenere il segreto su tutti i segreti operativi e commerciali del Cliente durante la durata del rapporto di lavoro e anche dopo la sua cessazione.

7. penale contrattuale
In caso di mancato avvio colposo dell’attività contrattualmente dovuta o di violazione del contratto o di risoluzione anticipata a causa di un comportamento colposo in violazione del contratto, il prestatore di servizi si impegna a pagare al cliente una penale contrattuale di 300 euro.

8. responsabilità

8.1 Sono escluse le richieste di risarcimento danni nei confronti del fornitore di servizi, a meno che non si basino su un comportamento intenzionale o gravemente negligente da parte del fornitore stesso o dei suoi ausiliari. Il termine di prescrizione per l’affermazione delle richieste di risarcimento danni è di tre anni e inizia a decorrere dal momento in cui è stato commesso l’atto che fa scattare l’obbligo di risarcimento. Qualora i termini di prescrizione previsti dalla legge dovessero comportare un termine di prescrizione più breve per il Fornitore di servizi in singoli casi, si applicheranno le stesse.

8.2 Per tutte le altre richieste di risarcimento danni valgono le disposizioni di legge del Codice Civile tedesco.
8.3 Per quanto riguarda l’importo, la responsabilità del Fornitore del Servizio è limitata ai danni tipici di transazioni comparabili di questo tipo, che erano prevedibili al momento della conclusione del contratto o al più tardi al momento in cui è stato commesso l’inadempimento.
8.4 La responsabilità del prestatore di servizi per danni conseguenti causati da un vizio per motivi legali di violazione positiva del contratto è esclusa se e nella misura in cui la responsabilità del prestatore di servizi non risulti da una violazione di doveri essenziali per l’adempimento dello scopo del contratto.

9° sede legale

9.1 Il rapporto d’affari tra le parti è disciplinato esclusivamente dal diritto tedesco.
9.2 L’accordo sul foro competente vale sia per i clienti nazionali che per quelli stranieri.
9.3 Luogo di adempimento e foro competente per tutte le prestazioni e le controversie è il rispettivo luogo di adempimento.

10. altre disposizioni
10.1 Non esistono accordi sussidiari a questo contratto. Modifiche o integrazioni devono essere apportate per iscritto per essere legalmente efficaci.
10.2 Una modifica del punto 10 del contratto deve essere effettuata anche per iscritto.10.3 L’acquirente ha il diritto di cedere i suoi crediti derivanti dal contratto.

11 Clausola di separabilità

Qualora una o più delle disposizioni di cui sopra non siano valide, la validità delle restanti disposizioni non viene compromessa. Ciò vale anche se all’interno di un regolamento una parte è inefficace, ma un’altra parte è efficace. La disposizione non valida è sostituita dalle parti da una disposizione che si avvicina il più possibile agli interessi economici delle parti contraenti e che non è in contraddizione con gli altri accordi contrattuali.